il network

Sabato 31 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


LIUTERIA

Bocelli e Camerino chiamano Cremona

La Fondazione Bocelli ha realizzato la nuova «Accademia musicale». Quattro strumenti regalati dalla scuola Stradivari e da Confartigianato

CREMONA (1 ottobre 2020) - Inaugurata oggi a Camerino la nuova Accademia Musicale realizzata dalla Fondazione Andrea Bocelli. L’apertura della nuova istituzione formativa voluta da Bocelli ha voce cremonese. Infatti Stefano Trabucchi, presidente del settore liuteria di Confartigianato, in collaborazione con la scuola di liuteria e con la collaborazione del vicepreside Angelo Sperzaga, si è fatto promotore di un dono che arriverà dalla città di Stradivari. «In occasione dell'inaugurazione — spiega il liutaio — abbiamo donato all’Accademia Musicale della città umbra martoriata dal sisma, quattro strumenti: tre violini e una viola, realizzati dagli studenti della scuola di liuteria. Si tratta di un regalo, condiviso con Confartiginato e con l’istituzione scolastica, che vuole suggellare un rapporto di collaborazione con la nascitura Accademia Musicale di Camerino e il conservatorio di Fermo». 

Stefano Trabucchi e Angelo Sperzaga hanno rappresentato la città dei liutai in quel di Camerino, a portare il sapere musicale e la qualità della formazione musicale cremonese è stata Anastasija Petryshak che da anni collabora con Andrea Bocelli. Il progetto, a intervento diretto di Andrea Bocelli Foundation, è stato realizzato in concerto con il Commissario Straordinario del Governo Italiano per la Ricostruzione, USR Regione Marche e Comune di Camerino. La struttura, irrecuperabilmente lesionata nel corso del sisma del 2016, tornerà a svolgere un ruolo centrale rispetto alle attività di educazione e produzione musicale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

01 Ottobre 2020