il network

Lunedì 17 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO SERIE B

Bonato: «Alla Cremonese serve un progetto tecnico»

Dopo l’esonero di Rinaudo, presentato il nuovo direttore sportivo ex di Verona, Udinese e Sassuolo

Bonato: “Alla Cremonese serve un progetto tecnico”

Il ds Nereo Bonato e il presidente Paolo Rossi

CREMONA - Presentazione ufficiale venerdì 1 marzo di Nereo Bonato al Centro sportivo Arvedi. Il nuovo direttore sportivo della Cremonese, classe 1965, è stato uno degli artefici del miracolo Sassuolo. Ex portiere, arrivò nel club emiliano nel giugno del 2004 quando la squadra era in C2 ed ha coperto poi il ruolo di direttore sportivo, di direttore generale ed infine di responsabile dell'area tecnica della società presieduta da Giorgio Squinzi. Undici anni con due interruzioni, la prima nella stagione 2006-07 quando per un anno passò al Modena e nella stagione 2009-10 quando decise di andare nel Verona. Per due volte dopo queste esperienze è tornato a Sassuolo costruendo poi la squadra che nel 2013 conquistò la promozione in serie A.

Così il nuovo Ds: "È importante mettere la squadra nelle condizioni migliori. Per questo credo sia necessario fare un progetto tecnico affinché la proprietà e i tifosi abbiano adeguate soddisfazioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Marzo 2019

Commenti all'articolo

  • Mino

    2019/03/02 - 13:01

    La cacciata di Rinaudo e la conferma di Rastelli, due motivi semplici, semplici: 1. La Societa' doveva trovare un capro espiatorio da giustificare il silenzio e la non-azione dopo le ultime tre pesanti sconfitte; 2. La conferma di Rastelli e' stata una mossa dettata da ragioni solo economico-finanziarie: l'esonero avrebbe voluto dire dare l'incarico ad un nuovo allenatore ( e sarebbero stati 3) a libro paga. Elementare Watson!

    Rispondi

  • Alessandro

    2019/03/01 - 13:01

    Quindi ad oggi non c'era un progetto tecnico. Bene

    Rispondi

    • Mino

      2019/03/02 - 04:04

      @Alessandro. Tant'e'!

      Rispondi

  • roberto

    2019/03/01 - 13:01

    nulla...cambiera' nulla, allenatore e giocatori sono gli stessi..e in campo vanno loro. e davvero c'e proprio poco!

    Rispondi

    • Mino

      2019/03/02 - 04:04

      "Well done, Roberto"!

      Rispondi

  • Mino

    2019/03/01 - 12:12

    Progetto tecnico quando mancano 11 partite alla fine del campionato, ... mah ...! Vedremo cosa cambiera'.

    Rispondi