il network

Venerdì 25 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

Gardenia aiuta 'La Rete'

Contributo di 1200 euro per il progetto sociale del Comune

Gardenia aiuta 'La Rete'

Borghesi, Razza, Silla, Daina, Mantovani, Pasotto (foto Osti)

CASALMAGGIORE - Il privato sociale dà una mano al progetto 'La Rete', finalizzato al sostegno delle persone in difficoltà economiche, sotto il profilo degli aiuti alimentari, delle esigenze sanitarie e del sostegno allo studio. Alle 18 e 30 di giovedì, nella sala consiliare, la cooperativa Gardenia, rappresentata dalla presidente Mirella Razza e da Marco Mantovani, ha consegnato un contributo di 1200 euro. 

Presenti, per l'amministrazione comunale, il sindaco Claudio Silla, il vicesindaco Luigi Borghesi, l'assessore ai Servizi Sociali Pierluigi Pasotto, l'assessore alle Politiche Giovanili Paola Daina, che hanno ringraziato sentitamente per l'importante aiuto.

"Gardenia - ha osservato il sindaco - è una grande istituzione sociale, che continua l'importante lavoro di Maurizio Araldi. Il 43 per cento dei ragazzi appartenenti alla cooperativa lavora".

Il contributo di Gardenia si affianca agli altri aiuti economici dati da varie realtà del privato sociale. Per 'La Rete' (avviata dal Comune in collaborazione con Amurt) nel 2014 è stato previsto un 'budget' di 40mila euro: 20mila del bilancio comunale, altri 20mila ottenuti grazie a contributi come quelli, meritori, di Gardenia. 

20 Marzo 2014