il network

Giovedì 14 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE

Furto al bar con l'auto-ariete

Colpo nella notte tra martedì e mercoledì al bar Barracuda di via Martelli, rubata una macchinetta cambia soldi

Furto al bar con l'auto-ariete

La vetrina sfondata dai ladri

CASALMAGGIORE - Ennesimo furto andato a segno a Casalmaggiore. Nella notte tra martedì e mercoledì una banda di malviventi ha assaltato il bar Barracuda di via Martelli con l'ausilio di un'auto-ariete. Il colpo è stato messo a segno poco dopo l'una quando il locale era chiuso da pochi minuti. "Attorno all'una - racconta il titolare, di nazionalità cinese - sono andato a casa, abito poco distante dal bar. Una volta a casa ho sentito un rumore fortissimo, è suonato l'allarme e ho visto dalla finestra una macchina che si allontanava a forte velocità in via Martelli, sono sceso e mi sono trovato davanti questo spettacolo". I ladri hanno spostato un 'panettone' e con l'ausilio di una vettura (una station wagon) sono andati in retro e, coin due-tre manovre, hanno sfondato la vetrina laterale alla porta d'ingresso abbattendo saracinesca e vetrata. Una volta all'interno hanno prelevato il cambiamonete e se ne sono andati: difficile dire, anche per il gestore del bar, quanto fosse contenuto nella macchinetta.  "E' successo attorno all'una e 10, i ladri entrati erano due (dunque la banda doveva essere composta almeno da 3-4 persone, con il conducente e, forse, un 'palo', nda) e sono stati ripresi anche dalle videocamere di sorveglianza ma ho potuto notare che erano camuffati con sciarpe e berretti". L'azione è stata fulminea (una decina di secondi in tutto), segno che chi ha agito sapeva bene come muoversi all'interno del bar. Indagano i carabinieri di Casalmaggiore, arrivati sul posto dopo pochi secondi dall'allarme. Ma della station-wagon, nonostante note di ricerca e posti di blocco, non è ancora stata trovata traccia. 

Leggi di più su La Provincia in edicola giovedì 27 febbraio

26 Febbraio 2014