il network

Lunedì 09 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


RIVAROLO MANTOVANO

L'Avis rivarolese in aiuto delle popolazioni siriane

Fino al 22 febbraio sarà possibile portare materiali e cibo nella sede dell'associazione. L'iniziativa in collaborazione con Time4Life

L'Avis rivarolese in aiuto delle popolazioni siriane

RIVAROLO MANTOVANO – L'Avis di Rivarolo a fianco delle popolazioni della Siria oppresse dalla guerra. La sezione rivarolese ha deciso di aderire all'iniziativa dall’associazione internazionale Time4Life, gruppo nato grazie alla tenacia e alla sensibilità di Elisa Fangareggi, 32 anni, avvocato di Modena. La donna ha instaurato una forte amicizia con Firas, un giovane fuggito con la sua famiglia da Aleppo, in Siria, nel marzo del 2011, che le chiese aiuto per soccorrere gli amici e i familiari rimasti in patria, vittime del conflitto scoppiato tra Assad e le forze di opposizione al regime. L’aiuto ben presto si concretizza nella raccolta di medicinali, latte in polvere, cibo e beni di prima necessità destinati in particolare ai bambini. Da allora i viaggi si ripetono con regolarità, una o due volte al mese, fino a diventare una vera e propria missione. Fino a sabato 22 febbraio (il lunedì e il sabato dalle 10 alle 12 e il mercoledì dalle 19 alle 21.30) la sede Avis di Rivarolo diventerà il punto di raccolta di questi beni che chiunque potrà donare per la causa. Allo scadere del periodo, tutto il materiale sarà consegnato al centro di raccolta di Modena. Il materiale da consegnare sono medicinali, cibo senza alcol, maiale o in contenitori di vetro, sacchi a pelo, coperte, prodotti per l'igiene e piccoli giocattoli. 

30 Gennaio 2014