il network

Mercoledì 13 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Le minoranze presentano una mozione di sfiducia verso il sindaco Giorgio Penazzi

A firmarla sette consiglieri comunali

Le minoranze presentano una mozione di sfiducia verso il sindaco Giorgio Penazzi

Il sindaco Giorgio Penazzi

VIADANA - E' stata presentata sabato mattina agli uffici comunali una mozione di sfiducia verso il sindaco Giorgio Penazzi. Il documento è firmato dai sette consiglieri comunali di minoranza Domenico Ferreri dell’Udc, Giovanni Cavatorta, Ivan Gualerzi e Romano Bellini della Lega Nord, Christian Manfredi e Claudio Formici di Forza Italia e Simonetta Gialdi della Lista Civica Portanuova.

“Dall’inizio del mandato – si legge nel testo – la conflittualità politica all’interno dei gruppi di maggioranza sia nel dibattito consiliare che nella dialettica extra consigliare come appare nei mezzi di comunicazione stampa è tale da provocare la sostanziale paralisi amministrativa dell’ente comunale. La mancanza di confronto tra il sindaco e la sua maggioranza ha indotto divergenza politica su importanti scelte programmatiche come la costruzione della nuova caserma dei Vigili del Fuoco, lo spostamento dell’Urp, il riassetto del Sistema Bibliotecario Ovest Mantovano, la vendita della Farmacia Comunale e la Cittadella della Salute”.

Se l'amministrazione guidata da Penazzi sia al capolinea dunque lo si scoprirà nel prossimo consiglio comunale.

Leggi di più su La Provincia in edicola domenica 12 gennaio

11 Gennaio 2014