il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore - Fiocchi rosa e azzurro all'ospedale Oglio Po

Benvenuti Sirine e Dario

La piccola, prima nata nel 2014, è figlia di una coppia marocchina di Bozzolo, mentre il bebè, ultimo bimbo venuto alla luce nel 2013, è il primo figlio di genitori viadanesi

Benvenuti Sirine e Dario

A sinistra Sirine, la prima nata nel 2014, e Dario, l'ultimo del 2013 (foto Osti)

CASALMAGGIORE - Sono mantovani i bebè che hanno salutato il 2013 e dato il benvenuto al 2014 con la loro nascita nel reparto di Ostetricia Ginecologia dell’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore. Mercoledì mattina, alle 9 e 56, è nata Sirine Bakri, con taglio cesareo. Alla nascita la prima nata del 2014 pesava 3 chilogrammi e 310 grammi. La mamma, Loubna Taibi, ha 26 anni, è originaria del Marocco, fa la casalinga (ha preferito non farsi immortalare). Il papà, Karim Bakri, svolge la professione di operaio. Sirine è la loro prima figlia in assoluto. L’équipe di sala parto era composta dall’ostetrica Anna Vicini, che da ormai 33 anni è di turno per Capodanno, dai medici ginecologi Federica Angeri e Franco Moreschi, dall’anestesista Angelo Fornaro e dal pediatra Matteo Rossi.

L’ultimo nato del 2013 è invece Dario Chizzini, venuto alla luce alle 20 e 36 di lunedì 30 dicembre, con taglio cesareo urgente. Il piccolo Dario pesava, alla nascita, 3 chilogrammi e 560 grammi. La mamma, Sara Gilioli, 30 anni, abita a Viadana e fa l’estetista. Il papà, Marco Chizzini, è un perito meccanico e ha 33 anni. Per la coppia viadanese si tratta del primo figlio. In questo caso l’équipe era composta dall’ostetrica Silvia Turpini, dai ginecologi Franco Moreschi e Alessandra Scarpa, dall’anestesista Teresita Baldassarre e dalla pediatra Sara Pusceddu

01 Gennaio 2014