il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Torre de' Picenardi

I giovani al Comune: "C'è bisogno di una biblioteca"

Alla fine di gennaio nuovo incontro. Nel frattempo si valuteranno le possibili soluzioni tecniche

I giovani al Comune: "C'è bisogno di una biblioteca"

L'incontro tra i ragazzi e gli amministratori comunali in sala consiliare

TORRE DE’ PICENARDI — «Non cederemo e non siamo disposti a farlo. Crediamo fortemente nella nostra battaglia. Anche Torre un giorno avrà la sua biblioteca». Si fanno portavoce di una richiesta pressante dei ragazzi di Torre de’ Picenardi Enrico Galletti e Marcello Volpi, al termine dell’incontro che si è tenuto sabato dalle 18 alle 20 circa in sala consiliare tra una ventina di giovanissimi, il sindaco Mario Bazzani e l’assessore alla Cultura Gianfranco Maffezzoli

«La richiesta è sempre la stessa dell’ultimo dibattito del 26 ottobre: una biblioteca pubblica che possa formare i giovani e rendere partecipi i cittadini di tutte le fasce di età», dicono i ragazzi. Un punto su cui non c’è convergenza riguarda la sede. I ragazzi propongono la loggetta comunale perché è centrale, rifiutando la proposta comunale della sala civica, considerata troppo decentrata. 

Altre possibilità: un’aula delle scuole e una sala all’interno della Villa Sommi Picenardi.  «Un altro problema esposto da sindaco e vice sindaco riguarda la gestione del futuro edificio bibliotecario: infatti le poche risorse finanziarie del Comune non permetterebbero a quest’ultimo di assumere personale dipendente fisso, in altre parole il progetto si baserebbe interamente sulla presenza di volontari. Noi ci siamo detti nuovamente disposti a mantenere aperta la biblioteca con opera di volontariato». 

Intanto, la sala consiliare potrà essere usata per la proiezione di film. Il sindaco Bazzani dà un giudizio positivo dell’incontro: «Un passo avanti, anche se ora bisognerà valutare con l’ufficio tecnico le possibilità esistenti. Quella di Villa Sommi mi pare difficile, anche perché è una proprietà privata». A fine gennaio è previsto un nuovo summit.

26 Dicembre 2013