il network

Giovedì 14 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Torre de' Picenardi

Il figlio soffre, le si spezza il cuore: muore a 71 anni

Attilia Ognibene ha accusato un malore fatale ma prima era riuscita a chiamare in aiuto i vicini di casa. Il funerale lunedì 23 alle 14 e 30. Si era temuta una intossicazione da monossido di carbonio

Il figlio soffre, le si spezza il cuore: muore a 71 anni

Attilia Ognibene e i vigili del fuoco

TORRE DE’ PICENARDI — E’ morta dopo aver visto il figlio stare male. Attilia Ognibene, vedova Sacchini, ha cessato di vivere sabato pomeriggio all’età di 71 anni, in un modo che non può che suscitare sentimenti di vicinanza umana. Cosa che è avvenuta in tutta la comunità torrigiana, quando si è appreso quel che era successo, dopo una prima fase in cui le notizie non erano certe. ù

Tutto è successo nel primo pomeriggio di sabato ed è partito da un malore accusato in casa dal figlio Bruno. La mamma Attilia, vedendo il momento di difficoltà fisica del figlio, si è particolarmente agitata. E’ uscita per chiamare in aiuto i vicini di casa e quando è rientrata nella sua abitazione, è stata male a sua volta. Un attacco di cuore, forse indotto proprio dal particolare stato di tensione scatenato dalla circostanza di emergenza. 

Il figlio poi si è ripreso, Attilia no. Inutili le prolungate manovre rianimatorie. I funerali si svolgeranno alle 14 e 30 di lunedì 23.

Leggi di più su La Provincia in edicola lunedì 23 dicembre

23 Dicembre 2013