il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore - Sportello affitti

Dichiara il falso sul reddito e riceve contributi indebiti

Indagine della Guardia di Finanza, che ha accertato una violazione del codice penale. Multa di oltre 1800 euro

Dichiara il falso sul reddito e riceve contributi indebiti

CASALMAGGIORE — Anzichè indicare che l’importo complessivo del suo reddito ammontava a 21.659 euro, ha detto che era pari a 9.072, e così ha «indebitamente percepito», come aiuto erogato nell’ambito dello ‘Sportello Affitto 2011’, una erogazione in danno della Regione Lombardia pari a 608,48 euro. 

Lo si apprende dal settore servizi sociali del Comune, che ha emesso nei confronti di A.D.W. una ordinanza-ingiunzione con sanzione amministrativa di 1.827,25 euro. 

Tutto è nato grazie a controlli effettuati dalla Guardia di Finanza (Compagnia di Cremona) mediante interrogazioni all’anagrafe tributaria in merito alla percezione di prestazioni sociali agevolate. In base ai riscontri effettuati dalle fiamme gialle, è emersa una discordanza tra i redditi autocertificati dal cittadino rispetto a quelli effettivamente percepiti. 

Tale condotta ha generato una violazione dell’articolo 316 ter del codice penale (‘Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato’). 

22 Dicembre 2013