il network

Sabato 25 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

Il grazie del Comune alla protezione civile

Delegazione de 'Il Grande Fiume' ricevuta in sala consiliare dalla giunta

Il grazie del Comune alla protezione civile

Il gruppo di protezione civile con gli amministratori comunali (foto Osti)

CASALMAGGIORE - Nella prima serata di giovedì una delegazione del gruppo comunale di protezione civile 'Il Grande Fiume' di Casalmaggiore è stata ricevuta in municipio. Ad accoglierla il sindaco Claudio Silla, il vicesindaco Luigi Borghesi, gli assessori Pierluigi Pasotto, Tiziano Ronda e Carla Visioli e il presidente del consiglio comunale Calogero Tascarella

"Diciamo grazie alla protezione civile, una realtà molto significativa a Casalmaggiore - ha esordito il primo cittadino -. Si è distinta per l'aiuto alle popolazioni terremotate e in tante altre occasioni, ha un peso rilevante a livello provinciale. Ricordo che è un gruppo comunale. Si tratta di una esperienza positivissima. Grazie a questi volontari che rappresentano un punto di riferimento".

Il coordinatore Luigi Poli ha fornito alcuni numeri: "Siamo 35 operatori. Nel 2013 abbiamo svolto 1423 ore di servizi, tra supporto al Comune per attività sociali e culturali (380 ore) e formazione. Siamo stati presenti a 33 eventi, compresa l'esercitazione di Soncino, la più impegnativa svolta, dedicata al rischio idrogeologico, articolata su tre giorni con due-tre squadre, tra logistica, telecomunicazioni e supporto al gruppo Atlante, specializzato nel recupero dei beni culturali". 

Un centinaio di ore sono state dedicate alla formazione alle scuole elementari Marconi e al plesso di Vicobellignano. Per il periodo di maggio 2014 il gruppo di protezione civile sta organizzando una notte in tenda con i ragazzi di due quinte elementari, per attività di formazione-informazione. 

Tascarella ha ringraziato 'Il Grande Fiume' perché "alla festa dello Sport e alla Maratonina di Santa Lucia collabora e partecipa sempre".

Il gruppo è dotato di un nuovo mezzo, giunto dal Dipartimento di protezione civile, che si unisce i tre fuori strada del Comune con il mezzo della colonna mobile dedicato alla comunicazione.

20 Dicembre 2013