il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Il Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta accoglie Cristina Torricelli e Alessandro Fadda

Tre nuove socie anche per il Rotaract: Chiara ed Elena Bocchi e Clara Maffezzoli

Il Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta accoglie Cristina Torricelli e Alessandro Fadda

CASALMAGGIORE - Gli auguri natalizi del RC Casalmaggiore Viadana Sabbioneta, presieduto da Mario Fazzi, hanno brillato per sensibilità ai valori dei service e per l'apertura a nuove leve nel Club fondato da Paul Harris. Lunedì 16 dicembre infatti hanno iniziato la loro vita rotariana Cristina Torricelli, amministratore e rappresentante legale della ditta Alcor Srl di Viadana (lavorazione sottoprodotti della macellazione), presentata da Pietro Sganzerla come "operosa, leale, onesta, socialmente intelligente e pronta, naturalmente empatica, mossa da spirito positivo", e Alessandro Fadda, dottore commercialista, titolare di uno studio di consulenza a Casalmaggiore, vice presidente della TEP di Parma, introdotto dal presidente Fazzi. Anche il Rotaract ha accolto tre nuove socie: sono Chiara ed Elena Bocchi (vere eccellenze negli studi, splendide gemelle) e Clara Maffezzoli, rivarolese, iscritta a Farmacia, appassionata di matematica e web, presentate dalla presidente dei giovani del Rotary Alessandra Fazzi

La serata si è aperta con i saluti di Mario Fazzi e la sua gioia di accogliere nuovi soci: "Quando ci si conosce, perché si lavora insieme per un obiettivo condiviso, il Rotary diventa accogliente, e si diventa davvero la famiglia del Rotary. Perché in fondo un estraneo è un amico non si è ancora incontrato." Anche l'assistente del Governatore del Gruppo Po, Giuseppe Torchio (presente con la moglie Maurizia) ha puntato su un Natale "rotariano": "Il Natale è un giorno in cui gli uomini mettono in pratica i migliori precetti che hanno imparato, i migliori che conoscono, i migliori fra quelli che si sforzano di conoscere. Se il futuro del Rotary sarà positivo come il suo passato, se il Rotary rimarrà fedele ai suoi ideali, ogni giorno sarà Natale".  Il pensiero religioso della conviviale è stato affidato a padre Fabio Locatelli, che richiamandosi al Vangelo della precedente domenica ha parlato della necessità di collaborare, tutti, con l'operato di Cristo per "far riacquistare la vista ai ciechi" sapendo vedere "dentro" le cose, "far camminare gli zoppi" e camminare "in piedi", senza vergogna, "purificare i lebbrosi" evitando il contagio con il male, ciò che deturpa il nostro essere, e diventando trasmettitori di bene. 

I giochi di magia di Diego Finotti, le splendide interpretazioni di classici brani natalizi della piccola Elena Cervi, l'estrazione dei premi per i soci condotta da Massimo Mori ed Elena hanno dato alla elegante serata un ulteriore tocco natalizio; erano presenti fra gli altri Geremia Bonomelli Bellini (presidente Inner Wheel), Manlio Troletti (Presidente RC Piadena Oglio Chiese) e Francesca Zavatto, moglie del presidente Fazzi.



18 Dicembre 2013