il network

Mercoledì 13 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Volontario Anpana blocca la festa di Santa Lucia

"Musica a tutto volume, l'asinello era impaurito". Il presidente Pro loco: "Gli animali sono miei e sono tenuti benissimo. Inoltre avevamo i permessi di Asl e Comune e tutto era in regola"

Volontario Anpana blocca la festa di Santa Lucia

Una Santa Lucia (repertorio)

VIADANA – La Santa Lucia dei bambini viadanesi bloccata da un membro dell’associazione Anpana (Associazione Nazionale Protezione Ambiente Natura Animali). L’episodio è accaduto giovedì pomeriggio nei pressi del Municipio dove l’associazione Pro loco aveva organizzato l’evento per i bambini con la presenza di alcuni animali in un recinto. “Vi erano – spiega la guardia ecozoofila Roberto Biasotti - un asinello, una capretta, e due maialini molto piccoli. 

Ho intimato di fermare subito la manifestazione, previa una denuncia per maltrattamento di animali esposti in manifestazioni”. La manifestazione era però consentita dall’Asl territoriale che attraverso il dottor Zambelli, ha mostrato la richiesta e la successiva concessione di utilizzo di animali, per la serata, nel “pieno rispetto delle norme di legge di tutela sugli stessi”. Secondo Biasotti però la Pro loco, “non ha ottemperato a tali obblighi di legge e ho agito in qualità di associato Anpana, omettendo le mie funzioni di guardia ecozoofila perchè fuori territorio. 

Il presidente Pro loco Gabriele Ruberti si sorprende nel sapere la ricostruzione dei fatti di Biasotti. “La manifestazione è durata dalle 15 alle 17.30. Lui è arrivato a manifestazione finita e la sua scenetta è durata cinque minuti. Gli animali sono miei e sono tenuti benissimo. Inoltre avevamo i permessi di Asl e Comune e tutto era in regola”.

Leggi di più su La Provincia in edicola sabato 14 dicembre

14 Dicembre 2013