il network

Giovedì 14 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Canneto sull'Oglio

Picchiato e rapinato titolare di sala giochi

Banditi puntano la pistola all'uomo e prelevano 8000 euro, poi si danno alla fuga con la sua Bmw

Picchiato e rapinato titolare di sala giochi

La sala giochi Abc

CANNETO SULL'OGLIO - Aggressione ai danni del titolare della sala giochi Abc di piazza Gramsci. L'uomo è stato tenuto in ostaggio per oltre quaranta minuti, malmenato e minacciato con una pistola alla testa. Il fatto è avvenuto venerdì sera, intorno alle 22 e 30. Il bottino ammonta a quasi ottomila euro. I banditi hanno agito a volto scoperto.

Tutto è iniziato quando l'unico cliente rimasto, un marocchino, ha chiamato il titolare. «Mi ha chiamato, dicendomi che c’era qualcosa che non andava - ha riferito l'esercente -. Sono entrato nella sala ma non ho avuto nemmeno il tempo di avvicinarmi che ho sentito la porta d’ingresso sbattere. E subito dopo qualcuno mi ha afferrato per il collo e gettato a terra. In mano aveva un pistola e me l’ha puntata alla testa».

Il titolare del locale è stato immobilizzato mentre gli aggressori hanno chiuso la porta chiudono la porta e spento quasi tutte le luci. Sotto la minaccia della pistola, il titolare ha dovuto consegnare le chiavi dello scambiamonete. I complici hanno aperto anche due videopoker svuotandoli. Stessa sorte per il registratore di cassa. 

L'epilogo arriva con il furto del portafogli del titolare e delle chiavi della sua Bmw 320 parcheggiata in strada. I malviventi si sono infine dati alla fuga con quella, trovata dopo alcune ore in zona industriale. Sul fatto indagano i carabinieri di Canneto.

08 Dicembre 2013