il network

Lunedì 17 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Nutrie, agricoltori esasperati

La Libera Associazione Agricoltori cerca di sensibilizzare il Comune sul problema. Danni a fossi e colture. Cresce l'emergenza

Nutrie, agricoltori esasperati

Una nutria nei pressi di una tana

CASALMAGGIORE — Problema nutrie. La Libera associazione agricoltori — visto il grido di dolore che giunge da tanti coltivatori della zona — sta cercandodi sensibilizzare ulteriormente l’amministrazione comunale sulla questione. Tra gli agricoltori c’è chi chiede che il Comuneri consideri, tra le altre cose, la possibilità di autorizzare — at-traverso una nuova ordinanza — l’abbattimento dei roditori fuori del periodo di caccia e anche nelle zone naturali o di riserva, ovvero quelle normalmente precluse alla caccia. 

Un’ordinanza simile era già stata emessa, ma poi, in seguito a una sentenza delTar di Brescia che aveva accolto le istanze di un’associazione animalista, all’inizio del maggio scorso si era deciso di revocarla in via prudenziale. Una linea che non è stata seguita da altre amministrazioni della zona che avevano deciso di procedere nonostante il Tar, rifacendosi al piano provinciale di controllo delle nutrie, mai impugnato da-gli animalisti, che autorizza esplicitamente l’abbattimento delle nutrie con il fucile.

Leggi di più sul giornale in edicola giovedì 5 dicembre

05 Dicembre 2013