il network

Mercoledì 13 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE

'Un pensiero per Gabriela e i suoi famigliari'

Martedì 17 ritrovo in piazza Garibaldi. «Silenziosi lanciando una preghiera o un pensiero, facciamo sentire loro la nostra vicinanza». La 27enne casalese resta in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Parma dopo l'incidente di domenica primo dicembre a Colorno

'Un pensiero per Gabriela e i suoi famigliari'

Le auto distrutte dopo lo scontro sulla tangenziale di Colorno

CASALMAGGIORE —  Il quartiere Baslenga organizza per martedì 17 ‘Un pensiero per Gabriela (Feroldi, la 27enne in Rianimazione, nda) e i suoi famigliari’. Il ritrovo è  in piazza Garibaldi dalle  19 alle 19,10.  «Silenziosi lanciando una preghiera o un pensiero, facciamo sentire loro la nostra vicinanza».

DOMENICA 15

Gabriela Feroldi, la 27enne rimasta coinvolta in un grave incidente stradale domenica primo dicembre a Colorno, rimane sempre ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Parma ma è stata trasferita in una stanza singola dove i familiari possono avere accesso libero tutto il giorno (aggiornamento di domenica 15 dicembre).

SABATO 7

Gabriela Feroldi, la 27enne originaria di Casalmaggiore rimasta coinvolta domenica mattina in un grave incidente stradale lungo la tangenziale di Colorno, è sempre ricoverata con prognosi riservata all'ospedale di Parma, nel reparto di Rianimazione. La giovane viene mantenuta in coma farmacologico, dal quale periodicamente viene fatta uscire per verificare la sua risposta agli stimoli. Dal punto di vista fisico la giovane sta reagendo in modo positivo. I medici si mantengono cauti. (aggiornamento delle 15 di sabato 7 dicembre).

MERCOLEDI 4

Sono stazionarie le condizioni di Gabriela Feroldi, la 27enne originaria di Casalmaggiore rimasta coinvolta domenica mattina in un grave incidente stradale lungo la tangenziale di Colorno. La giovane, che dal 1 dicembre 2012 abita a Parma, si trova ancora ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Parma con prognosi riservata, secondo quanto è emerso nel tardo pomeriggio di mercoledì presso l’ospedale emiliano. 

(aggiornamento delle 18 e 25 di mercoledì 4 dicembre).

MARTEDI' 3

Le condizioni di Gabriela Feroldi, che è stata sottoposta a Tac, vengono definite stazionarie dai medici dell'ospedale di Parma. La ragazza, rimasta coinvolta in un terribile frontale domenica mattina intorno alle 8 e 30, mentre stava venendo a Casalmaggiore per partecipare alla Maratonina, resta in prognosi riservata, secondo quanto appreso presso l'ospedale parmigiano. E' sempre ricoverata nel reparto di Rianimazione. I medici mantengono la massima cautela (aggiornamento delle 11,10 di martedì 3 dicembre).

LUNEDI' 2

Nella mattinata di lunedì i medici hanno registrato un piccolo miglioramento, confermato poi nel pomeriggio. Gabriela, pur mantenuta sedata, risponde agli stimoli. Si tratta di piccoli segnali positivi che vanno però interpretati con estrema cautela, perché il quadro clinico resta molto delicato e possibili cambiamenti sono sempre in agguato. Nelle prossime ore la 27enne sarà sottoposta ad una Tac. La giovane è mantenuta sotto stretta osservazione (aggiornamento delle 17 e 50 di lunedì 2 dicembre).

L'INCIDENTE

La aspettavano domenica mattina a Casalmaggiore per partecipare con il gruppo della cooperativa ‘Nonsolonoi’ (di cui fa parte come volontaria e componente del consiglio di amministrazione) alla maratonina di Santa Lucia, la manifestazione non competitiva pro Amici dell’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, ma non è arrivata perché, intorno alle 8.30, è stata coinvolta in un incidente d’auto — uno scontro frontale con una vettura su cui viaggiavano padre e figlio di Castiglione delle Stiviere — lungo la tangenziale di Colorno. 

Gabriela Feroldi, 27 anni, residente a Parma da un anno, figlia del consigliere comunale di maggioranza Franco Feroldi, è stata trasportata in condizioni molto serie all’ospedale Maggiore di Parma. E’ ricoverata nel reparto di Rianimazione con prognosi riservata. Sul sinistro è intervenuta per i rilievi la polizia locale di Colorno, oltre ai vigili del fuoco che hanno estratto dall’abitacolo la 27enne. Non è da escludere che all’origine del sinistro vi sia l'asfalto ghiacciato.

Leggi di più sul giornale in edicola lunedì 2 dicembre

16 Dicembre 2013