il network

Domenica 17 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Piadena

Caritas: "Una barca sicura per don Sergio Galbignani"

Il missionario, per 17 anni nelle Filippine, ora è nelle Isole Salomone. Iniziativa umanitaria per l'Avvento di Fraternità 2013

Caritas: "Una barca sicura per don Sergio Galbignani"

Don Sergio Galbignani

PIADENA — Un aiuto a don Sergio Galbignani, ex vicario di Piadena,  per la sua nuova missione nelle Isole Salomone.  Questo l’invito che la Diocesi lancia con l’iniziativa ‘Mettici il cuore! Per un Natale aperto al mondo’, slogan dell’Avvento di Fraternità 2013, la tradizionale iniziativa solidale promossa nel periodo di preparazione al Natale da Caritas Cremonese e Ufficio missionario diocesano. 

Dopo 17 anni di servizio nelle Filippine, don Sergio si trova nella nazione insulare dell’Oceano Pacifico meridionale dall’inizio dell’anno e opera nella diocesi di Gizo, retta dal vescovo Luciano Capelli, salesiano di origini comasche: circa 11mila i battezzati (poco più del 10% della popolazione), con solo 8 sacerdoti (di cui 2 locali). Il ‘fidei donum’ cremonese è parroco di Noro nell’isola di New Georgia.  

«A ‘caratterizzare’ la pastorale la difficoltà negli spostamenti, di isola in isola. Don Galbignani ha a disposizione una piccola barca, essenziale per raggiungere (con il mare spesso mosso) i suoi 7 villaggi, spersi sulle tante isolette. L’aiuto dell’Avvento di fraternità permetterà di avere a disposizione un natante più efficiente e sicuro, magari con alcuni posti coperti, utili a ripararsi dalle piogge quasi giornaliere». Info in Parrocchia o alla Caritas diocesana. 

28 Novembre 2013