il network

Domenica 17 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

L'appello di un giovane casalese: "Perché solo cani mini al Padano?"

Al centro commerciale, però, sono perfettamente in regola, come conferma la polizia locale. La galleria commerciale è equiparata a un negozio e c'è discrezionalità nell'ammettere o no gli animali

L'appello di un giovane casalese: "Perché solo cani mini al Padano?"

Un esemplare di Labrador

CASALMAGGIORE — «Permettete anche ai cani di grossa taglia di avere accesso alla galleria del centro commerciale». La richiesta viene rivolta da un giovane casalese ai responsabili del centro ‘Padano’. Il ragazzo, nei giorni scorsi, vi si è recato in compagnia del suo cane, un labrador, ma è stato invitato a uscire. «E’ vero, il mio cane non aveva la museruola, ma anche quando gliel’ho messa mi è stato detto che non potevo entrare. Non capisco perché gli animali di piccola taglia sì, e infatti c’è un cartello che li ammette, e gli altri no». Va sottolineato che al Padano sono perfettamente in regola, come conferma la polizia locale. «In base alla normativa vigente la galleria commerciale (il passaggio è pubblico, ma la struttura a tutti gli effetti è proprietà privata, ndr) viene equiparata a un negozio e in questo caso c’è la discrezionalità, per ragioni igienico sanitarie, di ammettere oppure no gli animali». 

Insomma, negando l’ingresso ai cani più grandi non viene trasgredita alcuna norma.  Recentemente è accaduto che una persona, ricevuto il medesimo rifiuto del giovane di cui sopra, abbia telefonato ai vigili chiedendo loro di intervenire, ma la risposta è stata che, con le leggi vigenti, non possono far niente. E’ vero che c’è una proposta dell’Anci (l’associazione dei Comuni italiani) per permettere l’accesso degli animali d’affezione alle strutture commerciali, ma la proposta non è ancora stata recepita in una legge. «D’accordo — dice il giovane che ha sollevato il caso — ma senza andare molto lontano, cioè a Parma, io entro con il mio cane in tutti i centri commerciali. Penso che lasciare questa possibilità potrebbe far aumentare anche la clientela». Confidando nella civiltà dei padroni degli amici a quattrozampe. 

23 Novembre 2013