il network

Giovedì 14 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

Amurt, un sogno a Melellin

Domenica la merenda solidale con OltreFossa per il progetto 'Babanagar': casa dell'infanzia, asilo nido e fattoria modello in Colombia

Amurt, un sogno a Melellin

CASALMAGGIORE (Fossacaprara) — L’associazione OltreFossa scende in campo per sostenere il progetto ‘Babanagar’ di Amurt Italia.

Il centro Babanagar (letteralmente ‘città dell’amore’) è nato nel 2006 in Colombia, a sessanta chilometri di distanza da Medellin, città nota, negli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso, per il famigerato ‘cartello del narcotraffico’ e gli altissimi tassi di violenza: il primo passo è stata la fondazione di una casa dell’infanzia con asilo nido, ma adesso quella casa si sta trasformando in qualcosa di più, ovvero in una sorta di esperimento di economia solidale che potrebbe diventare un modello per tutto il Sud America. 

A Fossacaprara  domenica prossima a partire dalle 18, nella sede di OltreFossa, si terrà una merenda solidale a favore di quel progetto: saranno i volontari di Amurt Italia, organizzazione umanitaria nata in India e presente in tutto il mondo (nel Belpaese a guidarla da presidente è il casalese Paolo Bocchi), a esporne le finalità.

Leggi di più nell'edizione in edicola martedì 12 novembre

12 Novembre 2013