il network

Domenica 25 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore - Rogo all'Imperial Caffè di Vicomoscano

Condannato a 3 anni e 6 mesi Francesco Cupitò. Assolto suo fratello Marco

La sentenza emessa per i fatti avvenuti il 5 ottobre 2009 nella frazione casalese ai danni del bar

Condannato a 3 anni e 6 mesi Francesco Cupitò. Assolto suo fratello Marco

L'interno dell'Imperial Caffè dopo l'incendio del 2009

VICOMOSCANO — Condannato a 3 e 6 mesi Francesco Cupitò, 28 anni. Assolto il fratello Marco, 23, "per non aver commesso il fatto". Questa è la sentenza pronunciata nel primo pomeriggio di lunedì nell'ambito del processo per l'incendio che alle 20.50 del 5 ottobre 2009 ha distrutto l'Imperial Caffè di Vicomoscano.

Il pm aveva chiesto quattro anni di reclusione per Francesco Cupitò, 3 anni e 6 mesi per il fratello Marco. 

La vicenda giudiziaria  ha per protagonisti i due fratelli, originari di Tropea (Vibo Valentia), che gestivano il locale.  La Procura della Repubblica di Cremona aveva  ipotizzato nei loro confronti  l’accusa d’aver dato fuoco al locale, al fine di percepire l’indennizzo dell’assicurazione.  Il più anziano dei due fratelli era  imputato anche di simulazione di reato, per aver presentato, un paio di giorni dopo il rogo, una querela contro ignoti in merito all’incendio.

Nella mattinata di lunedì si è arrivati alle conclusioni del processo dibattimentale, con le richieste del pm e l'arringa della difesa. 

Poi la sentenza (di primo grado).

Leggi di più sul giornale in edicola martedì 5 novembre

13:08:04

04 Novembre 2013