il network

Domenica 15 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

AperiVito, solidarietà per la cooperativa Santa Federici

Durante un brindisi in memoria di Vito Scandariato raccolti fondi da destinare alla realtà casalese che si occupa di disabili

AperiVito, solidarietà per la cooperativa Santa Federici

Vito Scandariato

CASALMAGGIORE - Si chiamava 'AperiVito' ed era un aperitivo in onore di Vito Scandariato, il titolare del Bar Italia scomparso nei giorni scorsi, con una finalità benefica: una raccolta di fondi pro cooperativa Santa Federici, che si occupa di ragazzi con gravi disabilità.

Amici e conoscenti di Vito si sono ritrovati mercoledì dalle 19.30 ricordando con un brindisi l'esercente. Tra i tanti presenti c'era anche l'olimpionic Simone Raineri, grande amico di Vito, con il quale è immortalato in diverse fotografie scattate dopo i successi alle Olimpiadi.

Nell'occasione sono state raccolte tante offerte libere di tutti i partecipanti. I fondi verranno poi donati alla Santa Federici. In tutto sono stati raccolti 580 euro. La raccolta delle offerte è aperta sino a sabato 1 novembre, giorno in cui la cifra raccolta sarà consegnata alla cooperativa.

Mercoledì sera, intanto, i vertici del Milan Club con sede proprio al Bar Italia hanno reso noto di aver avviato le procedure per chiedere alla sede di Milano come effettuare il cambio nominativo. L'obbiettivo è intitolare a Vito Scandariato il Milan Club, fondato nel 2010 nel bar di piazza Garibaldi.

31 Ottobre 2013