il network

Giovedì 14 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

Roberto Ferrari: compleanno con assoluzione

Cadono le accuse per il direttore dello stabilimento Marcegaglia, accusato di omicidio colposo nei confronti di Girolamo Di Maio, morto il 20 maggio 2008 in seguito ad un incidente sul lavoro

Roberto Ferrari: compleanno con assoluzione

Roberto Ferrari

CASALMAGGIORE - Assolto dall'accusa di omicidio colposo Roberto Ferrari, direttore dello stabilimento casalese della Marcegaglia. 

Proprio nel giorno del suo 52esimo compleanno, il 31 ottobre, il dirigente ha visto cadere le accuse nei suoi confronti mosse dopo la morte dell'operaio 32enne Girolamo Di Maio avvenuta all'interno del sito produttivo casalese il 20 maggio 2008 in seguito ad un infortunio sul lavoro.

Di Maio era rimasto schiacciato da un pacco di tubi che gli si era rovesciato addosso. Nella mattina di giovedì il giudice Pio Massa ha assolto Ferrari "perché il fatto non sussiste", respingendo la richiesta di 8 mesi di reclusione avanzata dal pm onorario Silvia Manfredi.

Il Gruppo Marcegaglia aveva già risarcito il danno alla famiglia dell'operaio. Ferrari era assistito dall'avvocato Sergio Genovesi.

Leggi di più sul giornale in edicola sabato 1 novembre

31 Ottobre 2013