il network

Mercoledì 13 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

I 'Paperoni' in Comune, on line i redditi degli amministratori

Guida la classifica il vicesindaco Luigi Borghesi, primario di Anestesia e Rianimazione. Secondo posto per Matteo Rossi, commercialista, e terzo per Orlando Ferroni, veterinario

I 'Paperoni' in Comune, on line i redditi degli amministratori

CASALMAGGIORE — Ecco in rete i redditi 2012, al lordo delle tasse, e i patrimoni del sindaco e di tutti gli amministratori. L’operazione trasparenza è scattata anche al Comune di Casalmaggiore, preceduto dai ‘cugini’ di Viadana ma pur sempre uno dei primi in Italia a ottemperare a uno degli obblighi del decreto legislativo 33 del 14 marzo 2013, cioè la pubblicazione on-line delle informazioni e dei dati concernenti redditi, situazione patrimoniale complessiva degli amministratori, titolarità di imprese, partecipazioni azionarie proprie, situazioni patrimoniali del coniuge e dei parenti entro il secondo grado (in questo caso si può non dare il consenso e infatti nessuno l’ha dato), nonché tutti i compensi. 

Sul sito istituzionale del Comune (www.comune.casalmaggiore.cr.it), nell’apposita sezione, si trovano i dati di tutti i consiglieri. Va detto che la mancata comunicazione e pubblicazione comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 10.000 euro.

Chi è il ‘Paperone’ degli amministratori casalesi? Guida la classifica il vicesindaco Luigi Borghesi, primario di Anestesia e Polo d’emergenza dell’ospedale Oglio Po, con 133.929 euro lordi (852 euro lordi mensili, in teoria, l’indennità di carica 2013, ma nel 2012 Borghesi vi ha rinunciato). Al secondo posto segue il consigliere Matteo Rossi, commercialista, con 90.834 euro lordi (i gettoni di presenza, 19.99 a seduta, sono ammontati in tutto a 119 euro lordi in un anno). Terzo gradino del podio per il consigliere Orlando Ferroni, veterinario libero professionista, con 80.964 euro lordi (159 euro la somma dei gettoni di presenza). 

Approfondimento con tutti i redditi sull'edizione cartacea in edicola martedì 22 ottobre

22 Ottobre 2013