il network

Lunedì 09 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Casalmaggiore

L'attracco prende forma

Iniziate le operazioni di montaggio in zona lido Po tramite una grande gru

L'attracco prende forma

CASALMAGGIORE - Grazie ad una grande gru della Danese di Campitello di Marcaria, nella mattinata di venerdì 27 sono iniziate le operazioni di assemblaggio dell'attracco per le imbarcazioni da diporto, in zona Lido Po. Ad assistere alle operazioni una piccola folla di curiosi.

Il 12 settembre scorso erano stati portati sulla sponda i primi pontili, o zatteroni che dir si voglia.  L’Italianzeta ha lavorato oltre 50 quintali di profilati d’acciaio donati dal Gruppo Marcegaglia al Comune e all’associazione nautica ‘Curva 27’.  Le operazioni di montaggio sono a cura della Cogead di Governolo (Mn) che si è occupata anche delle cosiddette opere di terra.  L’attracco — 109 metri di lunghezza per 34 posti barca, più tre riservati a forze dell’ordine, vigili del fuoco e protezione civile — costerà circa 171mila euro, coperti da un finanziamento della Regione (80mila euro a fondo perduto), da oltre 35mila euro stanziati dal Comune, mentre il resto — 56mila euro — è stato anticipato da 14 diportisti iscritti all’associazione nautica che in cambio potranno usufruire gratuitamente di un posto barca per 8 anni, rinnovabili per un massimo di tre periodi di successive concessioni demaniali: i restanti 20 posti saranno assegnati in fruizione biennale con procedura aperta.  

La ‘passerella’ correrà su un binario mobile per seguire le oscillazioni del livello del fiume; la ‘stecca’ correrà, per la maggior parte della sua lunghezza, verso il Lido Po. 

27 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • Pi

    2013/09/27 - 14:14

    Io mi chiedo: era proprio necessario spendere tutti quei soldi per un attracco di barche da diporto a Csalmaggiore? Quanti sono i diportisti che lo useranno???? Io penso che quei soldi si potevano destinare a opere molto più utili e urgenti. Per esempio a Casalamggiore ci sono delle strade che fanno schifo, si mettono continuamente delle pezze di asfalto che durano due giorni e poi sono da rifare. Non si poteva dare la precedenza a queste? Tra l'altro erano già stati spesi soldi inutilmente per l'attracco delle motonavi, che è stato usato si e no tre volte e che adesso, a quanto ho capito, sarà smantellato. Perchè spendere i soldi pubblici per delle opere così inutili?

    Rispondi