il network

Giovedì 20 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Dormono nell’ex ospedale, sfrattati

Blitz di carabinieri e polizia locale contro tre stranieri

Dormono nell’ex ospedale, sfrattati

CASALMAGGIORE — Avevano trasformato l’ex ospedale di via Cairoli nel loro dormitorio: ‘sfrattati’ da carabinieri e polizia locale. E’ scattato nei giorni scorsi, alle prime ore dell’alba, il blitz delle forze dell’ordine nel complesso ormai abbandonato che sorge in centro città. L’intera struttura è di proprietà dell’Asl e già in passato era stata utilizzata come ritrovo abusivo dai senzatetto. Proprio per questo la stessa Asl si era prodigata a chiudere ogni possibile accesso con reti da cantiere, assi e ogni possibile altro accorgimento. Questo non ha fermato i tre nordafricani che sono stati ‘pizzicati’ mentre ancora dormivano su giacigli di fortuna.

I tre stranieri, infatti, erano riusciti ad aprirsi un varco e avevano trasformato alcuni locali dell’ex ospedale nel loro rifugio. Agenti di polizia locale e carabinieri sono entrati in azione dopo che le segnalazioni di alcuni cittadini avevano dato riscontro ai movimenti che erano già stato notati attorno alla struttura dalle stesse forze dell’ordine.

19 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • 2013/09/22 - 18:06

    Perlomeno questi zozzoni sono stati denunciati per violazione di domicilio,visto che se uno di noi entra in una proprietà privata viene segnalato all'Autorità Giudiziaria??

    Rispondi