il network

Domenica 15 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

L'applauso del consiglio comunale a Steno Marcegaglia

Il consigliere Orlando Ferroni (Casalmaggiore per la Libertà) poco prima ha lasciato la sala per protesta in relazione alla questione 'streaming'

L'applauso del consiglio comunale a Steno Marcegaglia

Il consiglio comunale riunito nella sera di venerdì 13

CASALMAGGIORE - Abbandono dell'aula consiliare da parte del consigliere di minoranza Orlando Ferroni e commemorazione dell'imprenditore Steno Marcegaglia. Così, nella serata di venerdì, si è aperto il consiglio comunale. 

L'esponente di 'Casalmaggiore per le Libertà' ha chiesto la parola in apertura di seduta. "Stasera il sottoscritto non resterà qui in segno di protesta, in relazione alla sospensiva data al nostro gruppo per lo streaming video delle sedute consiliari (il gruppo di minoranza aveva trasmesso via web in diretta una seduta consiliare nei mesi scorsi, nda). Pensavamo che questa amministrazione, per trasparenza, iniziasse a diffondere le videoregistrazioni del consiglio comunale".

Il sindaco Claudio Silla si è detto dispiaciuto per la decisione di Ferroni: "Chi vuole fare lo streaming delle sedute lo può fare, ma l'amministrazione comunale chiede che la registrazione sia depositata in forma integrale presso il municipio. Si vuole solo evitare che vengano usati degli stralci". L'intenzione dell'amministrazione è di diffondere le registrazioni sul sito web del Comune. Silla ha ache riferito che nella mattinata di venerdì c'è stato un incontro con il gruppo di Ferroni e che in tale circostanza è emersa la disponibilità a videoregistrare le sedute.

RICORDO DI MARCEGAGLIA. Il sindaco ha commemorato l'imprenditore, ricordando di aver partecipato con altri amministratori, come l'ex sindaco Massimo Araldi, ora consigliere provinciale, e l'assessore Pierluigi Pasotto, alle esequie che si sono svolte giovedì a Gazoldo degli Ippoliti. "Abbiamo perso un nostro cittadino onorario e un grande imprenditore", ha detto Silla. "Era partito dal nulla, a 29 anni, ed ha messo in piedi un gruppo di dimensioni mondiali. E' stato un uomo straordinario che ha lasciato un grande vuoto. Credo sia giusto questo ricordo. Ha portato a Casalmaggiore un'azienda che occupa quasi 500 persone. Questa comunità gli deve un grande grazie. Negli interventi dei figli Emma ed Antonio ho colto i tratti della sua determinazione, e questo fa ben sperare". 

Silla ha anche sottolineato, oltre alla capacità di "creare lavoro ed occupazione", anche "quel tocco che aveva per il sociale. Non gli sfuggivano le difficoltà che passavano magari alcuni dei suoi lavoratori". Il primo cittadino ha evidenziato anche il senso di "orgoglio" di appartenenza provato dai dipendenti dell'azienda Marcegaglia. "E devo dire che Marcegaglia non si è mai tirato indietro anche di fronte alle richieste dell'amministrazione comunale". Infine, rivolgendosi all'imprenditore con il 'tu': "Grazie Steno per quanto hai fatto. Esprimiamo tutto il nostro rammarico perché sei venuto a mancare". 

Parole accolte da un applauso. E tutti i consiglieri si sono alzati in piedi.

14 Settembre 2013