il network

Giovedì 14 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Torricella del Pizzo

Avaria alla barca, salvati dai vigili del fuoco

Disavventura a lieto fine per una famiglia di Bergamo

Avaria alla barca, salvati dai vigili del fuoco

TORRICELLA DEL PIZZ0 — Partiti da Cremona, erano diretti al mare lungo il Po a bordo di un semicabinato da 7 metri, ma hanno avuto un’avaria al motore. Non dotati di sistemi gps, non sapevano dov’erano, ma sono stati individuati e poi tratti in salvo dai vigili del fuoco di Cremona, una squadra di quattro uomini guidata da Marco Tortini giunta con una imbarcazione adatta alla bisogna. 

Protagonisti della disavventura marito e moglie di Bergamo, e i loro figli, un maschietto di 4 anni e una bimba di 3. Tutto è avvenuto tra mezzogiorno e le 14 di ieri. Il capofamiglia, verificata l’anomalia, ha deciso di indirizzare la barca volontariamente sulla sponda destra, su una spiaggia, per evitare le massicciate della sponda sinistra e i conseguenti danni. E’ riuscito a mettere l’ancora e poi ha lanciato l’allarme. 

I vigili del fuoco di Viadana sono scesi a valle, quelli di Mantova hanno risalito il fiume. Alla fine sono stati quelli di Cremona a trovare l’imbarcazione, all’altezza di Torricella di Sissa (di fronte a Torricella del Pizzo) e a trainarla fino a Sissa per le sistemazioni del caso.

12 Settembre 2013