Cerca

CASALMAGGIORE. IL PROGETTO

«Nell’ex macello una nuova fabbrica di idee»

La maggioranza a caccia di fondi. Minoranze divise, Fomiatti (Listone) possibilista

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

18 Aprile 2021

«Nell’ex macello una nuova fabbrica di idee»

L'ex macello comunale

CASALMAGGIORE (18 aprile 2021) - Riqualificare con un restauro conservativo l’ex macello comunale per trasformarlo in uno spazio polifunzionale, destinato ad essere utilizzato ad esempio per momenti pubblici, eventi espositivi, iniziative culturali. Se n’è parlato venerdì sera in consiglio comunale, durante la modifica al programma triennale dei lavori pubblici. Il Comune punta ad ottenere fondi statali per portare avanti l’idea, che comporta una spesa di circa 4 milioni e 100 mila euro. Alla fine il punto è stato approvato, con il voto a favore della maggioranza, la contrarietà di Cnc e di Vivace e Sostenibile e l’astensione del Listone. La questione è stata illustrata in linee generali dal sindaco Filippo Bongiovanni e più nel dettaglio dal vicesindaco Giovanni Leoni. Il primo cittadino ha spiegato che il 6 marzo scorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale un bando che, per i Comuni con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, mette a disposizione fondi per progetti di rigenerazione urbana. La proposta, in questo caso, è stata apprezzata «moltissimo» dalla Piccinelli. Giudizio positivo anche da Fomiatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400