il network

Lunedì 25 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


OGLIO PO MANTOVANO. LA NOVITA'

Viadana apre ai badanti uomini

L’Azienda Speciale Consortile Oglio Po: «Ci sono molte richieste, si facciano avanti»

Viadana apre ai badanti uomini

VIADANA (13 gennaio 2021) - Cercasi badanti maschi, una figura molto rara nel territorio dell'Oglio Po Mantovano.
L’appello arriva dalla presidente dell'Azienda Speciale Consortile Oglio Po Mariagrazia Tripodo (anche assessore ai Servizi Sociali del Comune di Viadana). «Sarebbe auspicabile incentivare la candidatura allo Sportello badanti anche di uomini, in modo da soddisfare maggiormente la richiesta di assistenza che arriva da figure maschili». Insomma, ci sono uomini anziani e fragili che preferirebbero essere assistiti da persone del loro stesso sesso, per pudore è facile immaginare, ma che non riescono a trovare la figura adatta perché le badanti sono quasi tutte donne. Molte di queste si sono iscritte allo Sportello badanti dell'Azienda Consortile, tanto che il 2020 è da considerare un anno da record: il numero di nuove iscritte è stato pari a 36 (25 part-time e 11 a tempo pieno), quasi il doppio rispetto al 2019 quando le badanti che si erano rese disponibili erano state 19.

Lo Sportello badanti è un servizio completamente gratuito e aperto al pubblico il martedì e giovedì dalle 9 alle 11 su appuntamento. Per informazioni contattare il numero 0375-786265 oppure la mail serviziosportellobeb@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Gennaio 2021