il network

Lunedì 25 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE

Bongiovanni: «Famiglie ko, tariffe comunali ferme»

Il sindaco spiega la decisione di confermare le aliquote Irpef e Imu. «Anche gli enti pubblici hanno difficoltà ma il nostro bilancio risulta soddisfacente»

Il Listone attacca la giunta: "Scarso impegno sulla sicurezza"

CASALMAGGIORE (10 gennaio 2021) - Conferma delle stesse aliquote del 2020 per l’addizionale comunale Irpef e per l’Imu di quest'anno. Così ha deciso la giunta comunale, in vista del Consiglio che sarà chiamato ad approvare il bilancio di previsione 2021. «Come giunta — afferma il sindaco Filippo Bongiovanni — abbiamo scelto di mantenere inalterate le aliquote per coniugare le esigenze di equilibrio di bilancio e la situazione generale delle famiglie, considerando le difficoltà generate dall'emergenza sanitaria. Conosciamo tutti i problemi generati dall'epidemia, che riguardano sia i nuclei familiari che le aziende, ma anche gli enti pubblici come i Comuni sono in sofferenza, e non si sa come potrebbe evolvere la situazione nel corso dell’anno. Ci siamo comunque sforzati di tenere insieme il tutto senza appesantimenti, come impostazione generale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Gennaio 2021