il network

Lunedì 08 Marzo 2021

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE

L’Anguilla del Po è tornata a casa: 'Presto la faremo ripartire'

La motonave è nuovamente al Lido dopo i danneggiamenti e i furti

L’Anguill del Po è tornata a casa: 'Presto la faremo ripartire'

CASALMAGGIORE (30 dicembre 2020) L'Anguilla del Po, rubata nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 dicembre e ritrovata a Viadana, è tornata alla base, davanti alla Polisportiva Amici del Po, in zona lido. Piuttosto malandata, con buchi e ammaccature, e soprattutto priva dei due motori. «I ladri - spiega il direttore della sede della Polisportiva Amici del Po Graziano Lanzetti - sono arrivati ​​dal fiume, perché abbiamo collocato delle recinzioni metalliche che impediscono l'accesso da riva. Hanno tentato di prendere anche altre due barche, compresa la mia, ma non ci sono riusciti. Prima di agire hanno eliminato la telecamera di sorveglianza ». Dall'Anguilla i malviventi hanno sottratto «due motori fuori bordo da 40 cavalli 4 tempi, i più appetibili - spiega Lanzetti -. Non sono andati per il sottile, hanno tagliato tutti i cavi di collegamento dalla consolle ai motori. Hanno anche asportato l'autoradio ». L'imbarcazione ha preso botte in vari punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Dicembre 2020