il network

Martedì 01 Dicembre 2020

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Solitudine e povertà. «Aiutiamoci a vicenda»

Appello social di un’anziana che offre vitto e alloggio a una donna indigente

Solitudine e povertà. «Aiutiamoci a vicenda»

VIADANA (20 novembre 2020) - «Se conoscete qualcuno in difficoltà... ». Questo l’esordio del singolare post sulla pagina Facebook «Sei di Viadana se...» che raccoglie l’appello di una signora «appena rimasta vedova che vive in una grande casa di campagna». Ciò che rende particolare, e in qualche modo un segno dei tempi, è a chi è rivolto l’annuncio e cioè «a una sola persona (donna) che vive con piccola pensione o sussidio e non ha possibilità di pagare affitto, bollette e alimenti. Non è un offerta di lavoro in quanto non c'è stipendio e NON cerchiamo una badante... ma uno scambio reciproco di favore, un'opportunità per vivere gratis in cambio di compagnia».
Un appello che fotografa una realtà molto più diffusa di quanto si possa pensare e che manifesta due aspetti caratterizzanti la condizione di tante persone, soprattutto se anziane. Da una parte la solitudine chi ha bisogno di una «compagnia»; dall’altra l’indigenza economica che arriva al punto di non poter nemmeno pagare un affitto, le bollette, il cibo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Novembre 2020