il network

Lunedì 25 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


LA DENUNCIA

«Casalmaggiore esclusa dal Piano Marshall»

M5s: «Dalla Regione nemmeno un centesimo alle esigenze della città. Il Comune si faccia promotore di un’azione per ottenere i fondi per la tangenziale»

«Casalmaggiore esclusa dal Piano Marshall»

CASALMAGGIORE (15 novembre 2020) - «Sembra quasi che il sindaco e la sua maggioranza non abbiano il coraggio di richiedere investimenti straordinari alla giunta regionale amica a guida leghista nemmeno ora, proprio quando ci sono e possono. Perché questa timidezza?». A chiederselo è il consigliere regionale Marco Degli Angeli (M5S), affiancato dal referente locale Adamo Manfredi, che preme perché l’amministrazione di Casalmaggiore «avanzi progettualità ormai improrogabili come già hanno fatto altri comuni. Da parte mia non farò mancare il mio contributo e supporto in fase di dibattito di bilancio». Il consigliere fa riferimento al piano per la ripresa della Lombardia, cosiddetto «piano Marshall regionale»: un fondo approvato dalla Giunta regionale il 5 agosto 2020 e che, negli intenti, dovrà dare nuovo impulso alla ripresa economica della Regione. Per il Movimento 5 Stelle «ci si trova insomma davanti ad una totale inerzia e ad una totale mancanza di progettualità. Comuni come Soresina, Dovera e Viadana ricevono complessivamente 30 milioni per completare le loro tangenziali. Goito, invece, riceve addirittura 130 milioni per fare la propria tangenziale. Non si capisce — domanda Degli Angeli — perché a Casalmaggiore non sia stato pensato nulla di tutto ciò, soprattutto quando i problemi legati alla viabilità son ben noti. Si punti sulla tangenziale, subito, opera fondamentale che non deve esser vista solo come un compensativo di un’altra ipotetica futuribile autostrada».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Novembre 2020

Commenti all'articolo

  • renzo

    2020/11/15 - 09:29

    Si faccia la TI-BRE ed il problema è risolto. Cosi anche quella di S.Giovanni.... ma voi pentastellati siete contro tutte le infrastrutture, quindi

    Rispondi