il network

Venerdì 30 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Il cannone della pace è tornato a risplendere

Il gruppo Armi e bandiere e l’associazione bersaglieri in azione. Dopo il degrado degli anni la pulizia e la riverniciatura. Molti gli apprezzamenti

Il cannone della pace è tornato a risplendere

I volontari che ieri mattina hanno prima ripulito il cannone della Prima guerra mondiale

CASALMAGGIORE (18 ottobre 2020) - È tornato a splendere il cannone 105.28 della Prima guerra mondiale posizionato nella piazzetta della torre littoria. Ieri mattina, infatti, un gruppo di volontari di «Armi e bandiere» che fanno parte dell’Associazione nazionale bersaglieri hanno prima pulito e poi riverniciato il pezzo d’artiglieria suscitando la curiosità e l’apprezzamento dei numerosi passanti diretti al mercato settimanale. Si tratta di Danilo Vezzoni, Giuseppe Franceschi, Fabio Roveri, Andrea Mittica e Domenico Mittica guidati da Doriano Vezzosi. Per quanto riguarda la pulizia del manufatto il Comune di Casalmaggiore ha messo a disposizione il gruppo elettrogeno mentre Marco Gerevini ha sponsorizzato l’operazione offrendo le vernici e il materiale per la pulizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Ottobre 2020