il network

Lunedì 21 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


TORRE DE' PICENARDI

Altre foto strappate, gli organizzatori: 'Ma la mostra si farà'

Continuano gli atti vandalici contro l’iniziativa culturale di Ferragosto: 'Non ci facciamo intimorire e invitiamo tutta la comunità a partecipare'

Altre foto strappate, gli organizzatori: 'Ma la mostra si farà'

TORREO DE' PICENARDI (13 agosto 2020) - Ancora due gesti vandalici contro la mostra di fotografie itinerante organizzata dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso (Soms). Se lunedì sera era stato preso di mira il muro esterno del Bar Sport di via Garibaldi un’altra mano ignota (la solita?) è entrata in azione in via Torre Angiolini, di fronte alla scuola secondaria di primo grado, lungo il fossato della Villa Sommi Picenardi. Il secondo episodio vandalico si è verificato in via Castello, al lato dell'ingresso della ex lavanderia del paese. «Come può il volto di una ragazzina fare paura? Il colloquio con i carabinieri è costante, così come quello con l’Amministrazione comunale — spiegano dal consiglio direttivo della Soms sempre più convinta dello sfondo razziale dei gesti —. Per fortuna la solidarietà da parte della cittadinanza è diffusa. Non ci lasciamo intimorire e aspettiamo tutti quanti in via Garibaldi, nella nostra sede, per l'inaugurazione di sabato alle 17.30».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Agosto 2020