il network

Sabato 15 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


PIADENA DRIZZONA

Pullman fantasma, i pendolari restano a piedi

Il bus sostitutivo del treno segnalato dall’app di Trenord sparito per giorni, è ricomparso improvvisamente venerdì

Pullman fantasma

PIADENA DRIZZONA (11 luglio 2020) - Ormai lo avevano ribattezzato come il “pullman fantasma”, perché, pur annunciato ufficialmente, non si era visto. Invece ieri è apparso, per la soddisfazione dei pendolari. Parliamo dell’autobus Trenord 5187A in partenza dalla stazione di Cremona alle 14.18 per Piadena Drizzona. «Si tratta - ci spiega un pendolare della linea Cremona-Mantova, che fa la spola tra Piadena e il capoluogo provinciale - del pullman che sostituisce, nel periodo estivo, il cosiddetto treno degli studenti. Negli orari ufficiali e nella app di Trenitalia era indicato ufficialmente e giovedì io e altri pendolari ci siamo seduti ad attendere l’orario di partenza, ma il mezzo non si è visto. Siamo andati anche in biglietteria e ci hanno confermato che il pullman doveva esserci perché indicato negli orari ufficiali. Invece abbiamo atteso invano perché non è arrivato». Probabilmente si è verificato un “cortocircuito” nella comunicazione. «Per fortuna però oggi il pullman è arrivato», dice il pendolare. Il veicolo ferma nelle stazioni di Villetta-Malagnino, Gazzo-Pieve S. Giacomo, Torre De' Picenardi e Piadena, dove l’arrivo è previsto per le 15.01.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Luglio 2020