il network

Lunedì 13 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


GUSSOLA

Comune-Vodafone: una causa infinita

L'amministrazione ha vinto al Tar ma l’azienda ricorre al Consiglio di Stato, in ballo migliaia di euro per la concessione relativa all’antenna

Comune-Vodafone: una causa infinita

GUSSOLA (1 luglio 2020) - Finisce davanti al Consiglio di Stato la battaglia a suon di carte bollate tra il Comune, guidato dal sindaco Stefano Belli Franzini, e la Vodafone. Da tempo l’ente locale chiede il rispetto del contratto di concessione sottoscritto l’11 dicembre 2003, dopo che la società telefonica ha deciso di pagare molto meno di quanto pattuito come canone per l’installazione di infrastrutture tecnologiche per il servizio di telefonia mobile. Il primo round è stato vinto davanti al Tar di Brescia dal Comune ma adesso la Vodafone ha presentato appello. In ballo ci sono migliaia di euro per la concessione relativa all’antenna

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Giugno 2020