il network

Mercoledì 08 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, Casalmaggiore: dal 28 marzo al 4 aprile le farmacie comunali lavorano a battenti chiusi

Gli esercizi di Casalmaggiore, Casalbellotto e Vicobellignano manterranno gli stessi orari con erogazione del servizio attraverso la bussola passa-farmaci

Coronavirus, Casalmaggiore: dal 28 marzo al 4 aprile le farmacie comunali lavorano a battenti chiusi

CASALMAGGIORE (26 marzo 2020) - L’Azienda Farmaceutica Municipale, in considerazione della contingente situazione di emergenza sanitaria dovuta al Covid 19, al fine di assicurare ai dipendenti la necessaria sicurezza nell’esercizio dell’attività lavorativa, informa che a partire da sabato 28 marzo, sino a sabato 4 aprile, con riserva di proroga, lo svolgimento del servizio farmaceutico presso le Farmacie Comunali di Casalmaggiore, Casalbellotto e Vicobellignano verrà effettuato a battenti chiusi, in deroga a quanto previsto dalla normativa regionale vigente.

La Farmacia Comunale di Casalmaggiore, la Farmacia Comunale di Casalbellotto e la Farmacia Comunale di Vicobellignano saranno regolarmente attive a “battenti chiusi”, con erogazione del servizio attraverso la “bussola/sportello passa-farmaci” al normale orario dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 19, da lunedì a sabato.

Il personale farmaceutico si adopererà al meglio per garantire un corretto servizio alla clientela. L'Azienda, sin dai primi giorni di inizio emergenza sanitaria, si è attivata con la fornitura ai propri dipendenti dei DPI necessari (mascherine e guanti), realizzando, in tempi rapidi, le barriere protettive sui banconi di vendita delle tre farmacie comunali;

Vi è stato un costante aggiornamento dei protocolli e regole aziendali interne di comportamento da adottare sia per il personale che per la clientela; sono frequenti e costanti i contatti e gli scambi di notizie, di chiarimenti e di aggiornamenti con i competenti organi Istituzionali di controllo

Nei prossimi giorni sono attesi gli interventi di sanificazione delle tre farmacie comunali, con ordine formalizzato la scorsa settimana; di fatto l’Azienda sta mettendo in atto tutte le misure opportune e possibili per tutelare la sicurezza e la salute dei propri dipendenti, dei relativi familiari, della clientela stessa oltre che garantire una regolare continuità del servizio farmaceutico alla cittadinanza

"Si coglie l'occasione - comunica Afm - per rinnovare i dovuti ringraziamenti a tutto il personale farmaceutico e collaboratore che in questo periodo di emergenza sanitaria si sta adoperando con singolare professionalità e spirito di abnegazione nel garantire un corretto servizio alla clientela".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

26 Marzo 2020