il network

Sabato 11 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


OGLIO PO

Rischio idraulico, criticità a Torricella e Viadana

Le 2 località svettano nella mappa dei pericoli secondo l’Istituto superiore di protezione e ricerca ambientale. Le ragioni: vicinanza al fiume ed estensione delle aree golenali con i conseguenti problemi in caso di piena

Rischio idraulico, criticità a Torricella e Viadana

La recente piena del fiume Po nella zona del Lido di Casalmaggiore

OGLIO PO (17 marzo 2020) - Torricella nel Pizzo per il Casalasco e Viadana per il Viadanese. Questi sono i due Comuni con le maggiori aree a pericolosità idraulica più elevata nella nostra zona, a causa della loro vicinanza al fiume Po e in particolare alla estensione delle fasce golenali. In altri casi, minoritari, le aree con le stesse caratteristiche appaiono nei territori vicini al fiume Oglio. Torricella ha 17.04 chilometri quadrati definibili a pericolosità idraulica elevata, Viadana 26.58.
I dati si possono desumere dall’ultima indagine (2018) dell’Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca ambientale (facente parte del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente) sul dissesto idrogeologico in Italia, con particolare attenzione alle aree a pericolosità idraulica e agli indicatori di rischio, perimetrate dalle Autorità di Bacino Distrettuali. Gli autori sono Alessandro Trigila e Carla Iadanza del Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia e Martina Bussettini e Barbara Lastoria del Dipartimento per il monitoraggio dell’ambiente e per la conservazione della biodiversità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Marzo 2020