il network

Giovedì 02 Aprile 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Paziente morto in ospedale, 10 medici indagati: il gip archivia il caso

Paziente morto in ospedale, 10 medici indagati: il gip archivia il caso

CASALMAGGIORE (16 febbraio 2020) - Non sono responsabili della morte di un un paziente causata da una infezione polmonare. Il gip ha accolto la richiesta del pm e archiviato la posizione di dieci medici dell’Oglio Po, tutti quelli che sei anni fa curarono un uomo che il 2 novembre del 2014 era rimasto coinvolto in una lite vicino nei pressi di un bar, a Parma, prima ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale della città,due giorni dopo trasferito all’Oglio Po, dove è deceduto il 6 novembre. I medici erano difesi dall’avvocato Diego Munafò. L’autopsia aveva rilevato le fratture a numerose costole. Ma l’indagine medico legale ha escluso un nesso di causa tra le fratture e l’insorgenza della infezione polmonare tensiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Febbraio 2020