il network

Lunedì 24 Febbraio 2020

Altre notizie da questa sezione


SUPPORTO AL MONDO DEL LAVORO

Centro per l' impiego, anno del rilancio

Rech: nel 2020 verrà potenziato il personale, per la sede di Casalmaggiore sarà la volta buona. E Daina (Pd) chiede un impegno finanziario anche del Comune per rafforzare il servizio territoriale

Centro per l' impiego, anno del rilancio

CASALMAGGIORE (12 febbraio 2020) - Il 2020 anno del rilancio per il Centro per l’impiego di Casalmaggiore. Così almeno dovrebbe essere secondo quanto previsto dal Governo italiano, come ci viene illustrato da Dario Rech, dirigente del Settore Lavoro, formazione e politiche sociali della Provincia di Cremona. «Il Centro per l’impiego di Casalmaggiore prossimamente sarà interessato da un piano di potenziamento nazionale approvato con un decreto ministeriale adottato a novembre del 2019. La Regione Lombardia emetterà dei bandi di concorso per assumere figure a tempo indeterminato e a tempo determinato. Tra queste ultime, alcune potrebbero essere stabilizzate nel corso del 2021. Si parla, complessivamente, di oltre 1300 posti per la Regione Lombardia. Tra questi 70 sono previsti per la Provincia di Cremona». Rech osserva che «in realtà va detto che sono molti anni che non si provvede ad assumere nessuno e il nuovo reclutamento di personale consentirà, in sostanza, di tornare alla situazione in cui eravamo nel 1990. Sicuramente anche Casalmaggiore sarà interessata da questa operazione, come Cremona, Crema e Soresina».  E Daina (Pd) chiede un impegno finanziario anche del Comune per rafforzare il servizio territoriale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Febbraio 2020