il network

Lunedì 21 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Amurt, "Venti pozzi per vincere la grande sete"

Missione in partenza per il Burkina Faso per realizzare i primi dieci impianti per l’acqua. De Cillis: generosa risposta di aziende e privati nella donazione di fondi, andiamo avanti

Amurt, "Venti pozzi per vincere la grande sete"

Il presidente Cosimo de Cillis al lavoro nella realizzazione di pozzi per i villaggi del Burkina Faso

VIADANA (8 febbraio 2020) - Lisa, Andrea e Cosimo stanno preparando le valigie per la nuova missione di Amurt Italia in Burkina Faso. I tre volontari di Amurt Viadana saranno in Africa a fine mese per visionare lo stato e la crescita dei progetti già avviati negli anni precedenti nel villaggio di Bissiri (dove nel tempo è stata costruita una clinica dispensario), far partire un progetto agricolo a sostegno della comunità locale e una scuola media. Il viaggio sarà occasione per valutare la possibilità di ampliare il progetto con la costruzione della scuola elementare.

Ma l’obiettivo più urgente, ora, è quello di combattere la grande sete. «C’è una grave crisi idrica — spiega il presidente Cosimo de Cillis — che sta mettendo a repentaglio la sopravvivenza di diverse comunità: dopo varie richieste di intervento Amurt si è attivata per realizzare un progetto che va a soddisfare i bisogni di oltre 50 mila persone tramite la costruzione di 20 pozzi. Questo viaggio serve per coordinare e dare il via alla costruzione dei primi 10 pozzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Febbraio 2020