il network

Mercoledì 08 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CALVATONE

Comunità in lutto, addio alla professoressa Maria Teresa Grassi

Docente di Archeologia romana e delle Province romane presso l’Università degli Studi di Milano, era direttrice degli Scavi di Bedriacum e della Missione Archeologica Italo-Siriana di Palmira. Aveva 62 anni

Comunità in lutto, addio alla professoressa Maria Teresa Grassi

Maria Teresa Grassi aveva 62 anni

CALVATONE (26 gennaio 2020) - La comunità di Calvatone è in lutto dopo aver appreso della scomparsa della professoressa Maria Teresa Grassi, 62 anni, docente di Archeologia romana e delle Province romane presso l’Università degli Studi di Milano, direttrice degli Scavi di Bedriacum e della Missione Archeologica Italo-Siriana di Palmira. La docente è spirata sabato pomeriggio nella sua abitazione di Milano. Lo scorso mese di giugno aveva manifestato i primi segni di una malattia che l’ha poi costretta a diverse terapie ed interventi, tra alti e bassi, fino all’epilogo più triste. Lo scorso anno il consiglio comunale di Calvatone, all’unanimità, conferì alla studiosa la cittadinanza onoraria «per avere, con il proprio lavoro di ricerca ultratrentennale sul territorio e per la dedizione dimostrata nei confronti della nostra comunità, reso Calvatone ed in particolare il sito archeologico di Bedriacum un centro culturale e di studio riconosciuto, sia a livello nazionale che internazionale. Per il prestigio dalla stessa conseguito in Italia e all’estero attraverso l’insegnamento e l’incessante opera di studio che le hanno permesso, anche per merito delle sue doti umane e di propensione verso i giovani, di raggiungere risultati di assoluto rilievo scientifico e culturale». “Una grave perdita per la nostra comunità”, dice il sindaco Valeria Patelli. “Maria Teresa era una di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Gennaio 2020