il network

Giovedì 03 Dicembre 2020

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE. IL DIBATTITO

Visita di Gallera, definite le regole d'ingaggio

Giovedì l’assessore al Welfare in auditorium, i capigruppo hanno stabilito la sequenza degli interventi. Maggioranza e minoranza stanno scrivendo un documento comune da sottoporre al voto finale

Visita di Gallera, definite le regole d'ingaggio

Il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni e l'assessore regionale Giulio Gallera

CASALMAGGIORE (12 gennaio 2020) - Sono state definite ieri mattina, nel corso di una apposita riunione tra il sindaco Filippo Bongiovanni, il presidente del consiglio comunale Pierfrancesco Ruberti, i capigruppo della maggioranza e delle minoranze consiliari, le «regole d’ingaggio» del consiglio comunale di giovedì dedicato alle tematiche sanitarie. «La seduta — riassume il sindaco — si terrà nell’Auditorium Santa Croce e inizierà alle 20.30. I posti a sedere sono 100».
Il primo cittadino spiega che «sono stati invitati l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera (Forza Italia, nda), il direttore generale dell’Asst di Cremona Giuseppe Rossi, il direttore generale dell’Asst di Mantova Raffaello Stradoni, il direttore generale dell’Ats Val Padana Salvatore Mannino, i rappresentanti sindacali di Cgil, Cil e Uil, i sei consiglieri regionali Federico Lena (Lega), Matteo Piloni (Pd), Marco Degli Angeli (M5S) per la provincia di Cremona e Alessandra Cappellari (Lega), Antonella Forattini (Pd) e Andrea Fiasconaro (M5S) per la provincia di Mantova; i 27 sindaci dell’ambito casalasco-viadanese, il presidente della Provincia di Cremona Mirko Signoroni». La serata si terrà secondo uno schema predefinito, per dare ordine alla sequenza di interventi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Gennaio 2020