il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


TORRE D'OGLIO

Ponte, lo sbarramento si farà

L’Aipo conferma l’opera che consentirà un livello costante delle acque. Investimento da due milioni di euro per ovviare ai disagi per il transito

Ponte, lo sbarramento si farà

VIADANA (TORRE D’OGLIO) - Lo sbarramento a valle del ponte di Torre d’Oglio, opera pubblica che dovrebbe garantire un più costante livello delle acque del fiume in tutte le stagioni, sia con abbondanti piogge che con la siccità, ed evitare quindi la chiusura del manufatto e i relativi disagi, potrebbe essere realizzato nel 2020, con l’apertura del cantiere nella seconda metà dell’anno. La conferma arriva dall’Aipo. Un progetto che i residenti di San Matteo e delle frazioni Nord, ma anche tutti coloro che usano il ponte di barche per andare e venire da Mantova, aspettano con ansia e che sembrava andato perso nei meandri della burocrazia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Novembre 2019