il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CINGIA DE' BOTTI

Asilo chiuso per due mesi

Riqualificazione dell’edificio più lunga del previsto. Esclusi problemi strutturali. I bambini andranno a Scandolara Ravara

Asilo, altri due mesi di chiusura [CONTROLLARE TITOLO]

CINGIA DE' BOTTI (8 novembre 2019) - Ancora due mesi di chiusura per la scuola dell’infanzia di Cingia de’ Botti. A dare la notizia, che sicuramente non farà piacere alle famiglie dei bambini interessati, il sindaco Fabio Rossi. «A seguito della chiusura della scuola dell’infanzia avvenuta a metà del mese scorso (a partire dal 17 ottobre), sono stati effettuati vari sopralluoghi di verifica sull’edificio da parte di tecnici specializzati, dai quali non sono emerse criticità di tipo strutturale. In ogni modo, per poter garantire una piena rispondenza alle norme di sicurezza ed evitare rischi per l’incolumità di bambini e personale scolastico, procederemo al più presto ad indagini diagnostiche e strumentali sugli elementi non strutturali dei solai, per le quali contestualmente presenteremo richiesta di contributo ministeriale per l’edilizia scolastica degli enti locali». L’iter prevede che entro la fine del mese arrivi la relazione tecnica e con quel documento in mano l’amministrazione deciderà come muoversi. «Fino all’esito di queste indagini specifiche e dettagliate, – prosegue – che ci diranno dell’effettiva necessità di opere di riparazione e della loro entità, non siamo in grado di prevedere una precisa tempistica di chiusura della scuola, che comunque stimiamo almeno fino alla fine del 2019. Auspicando che i lavori di riparazione siano di modesta entità, per poterli realizzare e riaprire quanto prima la nostra scuola dell’infanzia, daremo nuovo riscontro ad indagini ultimate. Fino a nostra successiva disposizione, i bambini continueranno a frequentare la scuola dell’infanzia di Scandolara Ravara». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Novembre 2019