il network

Martedì 15 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE

Violenza su una minore, pensionato in carcere dopo sei anni

Si tratta di un famigliare della giovane vittima, è la conclusione di una triste storia processuale iniziata nel 2013

Violenza su una minore, pensionato in carcere dopo sei anni

CASALMAGGIORE (11 ottobre 2019) - Anni di violenze e molestie nei confronti di una minorenne da parte di un famigliare sono alla base di una triste storia sulla quale i carabinieri di Casalmaggiore hanno messo la parola fine dopo sei lunghi anni. I militari, ieri, dopo aver ricevuto un ordine di esecuzione per la carcerazione a firma del procuratore capo di Cremona, Pellicano, hanno eseguito un provvedimento di cattura nei confronti di un pensionato di origine lombarda che ora dovrà scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione nel carcere di Cà del Ferro.

Il procedimento in questione, per il quale è stata chiamata ad esprimersi anche la Cassazione, era scaturito da una denuncia per violenza sessuale e corruzione di minorenne presentata nel 2013 dai genitori di una ragazza della provincia cremonese.

La giovane aveva fatto registrare un cambiamento nel proprio carattere piuttosto evidente e i genitori, alquanto allarmati e preoccupati per tale situazione, erano riusciti, con non poca fatica, a risalire a cosa stesse accadendo in quel periodo alla loro figlia. Come spesso accade, purtroppo, l’orco non era nemmeno troppo lontano da casa, nascondendosi sotto le sembianze di un familiare che aveva libero accesso all’abitazione della giovane vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

11 Ottobre 2019