il network

Lunedì 14 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Voto, Zaffanella si candida: attesa per le mosse di Pd e M5S

La 65enne ha deciso di correre con una lista civica appoggiata, per ora, da Italia viva e socialisti, ma aperta ad altre entità politiche: nel centrodestra sono sempre più insistenti le voci sul leghista Nicola Cavatorta

Voto, Zaffanella si candida: attesa per le mosse di Pd e M5S

Zaffanella e Cavatorta

VIADANA (6 ottobre 2019) - È Fabrizia Zaffanella, 65 anni, dirigente dell’Asst di Mantova, il candidato sindaco destinato a scompaginare lo scenario politico-amministrativo cittadino in vista della tornata elettorale della prossima primavera. Alla testa di una sua lista ha deciso di correre per il Comune insieme a chi vorrà affiancarla. Un certo interesse è stato manifestato da parte del Pd, di Italia viva e dai socialisti. Un ulteriore tassello di una inedita coalizione potrebbe venire dal Movimento 5 Stelle che in tempi non sospetti aveva dichiarato di preferire un candidato civico. C'è poi la sinistra di Viadana democratica che potrebbe essere interessata alla partita.

Zaffanella troverà sulla sua strada il centrodestra guidato dalla Lega che sembra sempre più orientata a proporre Nicola Cavatorta, fratello del compianto ex primo cittadino Giovanni, come candidato sindaco, mentre altre realtà civiche moderate stanno lavorando a uno o più progetti alternativi. Il primo sasso nello stagno è stato gettato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Ottobre 2019