il network

Lunedì 23 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Mennea Day, l'atletica Interflumina fa ancora una volta centro

Trecento alunni al mattino, agonisti al pomeriggio e, la sera, inseguimento a coppie in piazza

Mennea Day, l'atletica Interflumina fa ancora una volta centro

CASALMAGGIORE (12 settembre 2019) - Circa 300 alunni delle scuole cittadine, hanno dato vita al Mennea day, organizzato dall’Associazione Atletica Interflumina. La data non è stata scelta a caso, visto che il 12 settembre del 1979 Pietro Mennea, l’indimenticato velocista di Barletta, aveva corso i 200 metri piani a Città del Messico in 19 secondi e 72 centesimi, record mondiale che rimase imbattuto per 16 anni e 324 giorni, quando Michael Johnson coprì la distanza in 19’’66. A fare gli onori di casa il presidente di Interflumina Carlo Stassano, affiancato dai tecnici Gian Giacomo Contini, Marco Falchetti e Tommaso Anastasio

Nel pomeriggio, dalle 17.30 alle 19.30, spazio alla parte agonistica con le varie categorie ragazze, cadetti, allievi e assoluti e con la parte cronometristica affidata a Sergio Inzoli del comitato provinciale Fidal di Cremona. Infine, in serata la festa sportiva si è spostata nel cuore di Casalmaggiore, con l’anello di piazza Garibaldi diventato per una sera circuito agonistico per una corsa di inseguimento a coppie, a cui hanno partecipato in maniera libera diversi atleti e non.

Durante la giornata, tra i partecipanti, è stata raccolta anche un’offerta simbolica di 2 euro a testa che verranno destinati alla ‘Fondazione Mennea’, onlus di carattere filantropico avente per obiettivo la ricerca medico-scientifica, la lotta al doping e il sostegno economico verso i più bisognosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Settembre 2019