il network

Domenica 22 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE. LA STORIA

Giulia fra mille bambini: «una scuola per loro»

La 22enne di Vicomoscano in Uganda con gli aiuti della parrocchia. Materiale didattico per un migliaio di alunni di un piccolo villaggio

Giulia e la carica dei mille

La 22enne Giulia Salvagni insieme ad alcuni bambini in Uganda

VICOMOSCANO/CASALMAGGIORE (6 settembre 2019) - Una piccola comunità italiana, Vicomoscano, aiuta una piccola comunità ugandese, Bethlehem. È successo grazie a Giulia Salvagni, 22 anni, che vive nella frazione di Casalmaggiore con mamma Tiziana, papà Mauro e il fratello più giovane Marco. Giulia si sta laureando in educazione professionale e ha raccolto aiuti grazie alla sua Parrocchia per acquistare materiale didattico per un migliaio di bambini e per sostenere la sistemazione di un dormitorio femminile. «Nel mese di gennaio — spiega Giulia — ho sentito il desiderio di partire per una missione umanitaria in Africa. Così mi sono appoggiata ad un’associazione di Brescia chiamata Voica (Volontariato Internazionale Canossiano) e lo scorso 5 agosto sono partita insieme ad altri 7 volontari: il capo gruppo Marco Sacchi, le bresciane Nicole Zacchi di Alfianello, Anna Negroni di Calcinatello, Sara Frascio di Lumezzane, Paola Buizza di Monpiano, la cremonese Alessia Oneta e la mantovana Giada de Pascali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Settembre 2019

Commenti all'articolo

  • renzo

    2019/09/06 - 18:06

    Meglio lei della Carola, meno notorietà e più fatti., purtroppo con meno soldi della "rasta". Cosi che si aiutano concretamente i deboli. COMPLIMENTI!

    Rispondi